Lavorazione

27775

La smielatura e l’invasettamento dei nostri prodotti viene effettuato presso la Cooperativa Agricola Conaproa.

Il nostro miele biologico dopo essere stato analizzato e superate rigide regole qualitative e di tracciabilità viene portato presso la Cooperativa dove avviene il procedimento della “smielatura” ovvero separazione del miele dalla cera per forza centrifuga. Successivamente per garantire la CERTIFICAZIONE BIOLOGICA vengono fatte ulteriormente altre analisi e controlli (vedi pagina Certificazione Biologica). Dopo il miele viene filtrato in veli finissimi diverse volte per eliminare eventuali residui di cera e messo a “maturare” in dei silos di acciaio inox per un periodo minimo di 3 settimane. Superato questo periodo si può procedere all’invasettamento e etichettamento e quindi pronto alla vendita.

Tutte le fasi che il miele percorre sono fatte a “freddo” ciò consente che il prodotto finale che arriva al consumatore mantiene inalterate tutte le proprietà qualitative e organolettiche quindi nel modo più naturale che si possa ricevere.

CRISTALLIZZAZIONE

La “cristallizzazione” del miele è un processo naturale che avviene proprio perchè il miele è stato sempre invasettato a “freddo” quindi ( a seconda della tipologia del miele) dopo la smielatura il miele tende con il tempo a cristallizzarsi. Il consumatore può benissimo consumarlo in questo modo ma qualora lo gradisse più liquido gli basta metterlo a bagnomaria a una temperatura non superiore 40°/45°, in questo modo il miele torna allo stato liquido senza perdere le proprietà originarie.

Honey-comb-in-hands-PST