Recupero Sciami

Recupero sciami

Se hai uno sciame e necessiti di un pronto intervento chiamami al 3391937049, inviami una o più foto via Whatsapp del nido o dello sciame e cercherò di raggiungerti quanto prima se non subito!

Cos’è uno sciame d’api?

Lo sciame è il modo naturale per le api di riprodursi, la regina vecchia lascia il nido con alcune api adulte per cercare una nuova dimora. Lo sciame d’api quindi, se appena arrivato, cercherà quanto prima di muoversi verso la dimora definitiva oppure potrebbe decidere di rimanere dove si trova. Si presenta come una palla di api appesa ad un ramo o ad un balcone.

Diversa cosa è il nido di api o alveare, probabilmente in un muro, nel cassonetto della serranda o in un contatore. In questo caso le api sono arrivate già da qualche tempo e stanno costruendo lì la loro dimora. Spesso, nelle case poco utilizzate, le api possono essere li dalla stagione precedente, avranno costruito tantissima cera e non sarà affatto facile toglierle e convincerle a venire via. Può contare decine di migliaia di api, ha i favi di cera costruiti con dentro la covata, ecco perché occorrerà una diversa metodologia di intervento. Le api qui sono decisamente irritabili, meglio mantenere le distanze fino all’arrivo di un apicoltore esperto.

Api, Vespe o Vesponi?

Prima di chiamare un apicoltore assicurati di avere a che fare con api oppure con vespe. I nidi delle vespe sono “pizze” grigie ed il numero di individui è decisamente inferiore e più aggressivi.

Il servizio è gratuito?

Non sempre. Il recupero di nidi o sciami è un’operazione delicata, spesso richiede del tempo, esperienza, professionalità e dei costi in attrezzatura e spostamenti.

Uno sciame, una volta recuperato, non è automaticamente una nuova famiglia. Spesso non sarà produttivo, necessiterà di interventi e lavoro ulteriore per rinnovare la famiglia, comporta una serie di rischi sanitari legati alle malattie tipo la Varroa di cui potrebbero soffrire e quindi ulteriori costi da parte dell’apicoltore per curarle.

Ricordo che secondo la Legge 313/2004: l’ape è un animale protetto di interesse nazionale, utile per la conservazione dell’ambiente naturale e della biodiversità di specie botaniche, dunque è severamente vietato usare insetticidi per ucciderle o far loro del male in generale. Quindi oltre ad essere un gesto profondamente irresponsabile è perseguibile penalmente.

Chiama noi di Miele & Natura – Apicoltura Biologica e grazie alla nostra esperienza sarai in mani sicure!